Conservazione e Restauro

Il corso sperimentale di conservazione e restauro si propone di formare personale competente e specializzato, sia a livello teorico che pratico, per il restauro e la manutenzione di opere d’arte e in genere di materiali artistici sia monumentali che mobili. Tenuto conto che nell’ampio settore del restauro si denota una particolare richiesta di operatori qualificati in grado di eseguire criticamente tutte le operazioni d’intervento riguardanti il recupero e la conservazione delle opere d’arte, sia come collaboratore che come restauratore progettista, nelle accademie ormai da circa quattro anni  si sono accesi nuovi corsi, che affiancandosi a quelli tradizionali, mirano a formare nuove e più qualificate figure professionali. A tal fine l’accademia di belle arti di Lecce ha posto in essere il corso in conservazione e restauro avvalendosi della collaborazione di tutte quelle figure professionali che operano nel settore da lungo tempo, ha inoltre sottoscritto diversi protocolli d’intesa (Provincia, Università, C.N.R., Scuola edile e Comuni).
Le Accademie hanno un’antica tradizione nel campo del restauro, tradizione che è andata man mano perdendosi durante il secolo appena terminato, forse a causa della fondazione di alcuni istituti come l’I.C.R. e successivamente l’O.P.D.,tanto è vero che l’insegnamento del restauro è rimasto come corso complementare. Oggi gli Istituti appena citati non sono più sufficienti alle richieste del mercato e non più adeguati delle nuove leggi in materia di beni culturali.

Il Corso ha durata quinquennale

Un triennio per il conseguimento del diploma accademico di primo livello
Un biennio di specializzazione per il conseguimento del diploma accademico di secondo livello.

N.B.: Il corso è in esaurimento.